Il benessere? Non è una moda

Così come gli Ottanta furono gli anni dello jogging e dell’aerobica, i Novanta dello stretching e dello step, secondo i soliti bene informati per mantenerci in forma nel primo decennio del 2000 andremo invece tutti a piedi.
Ricordate?

Ci fu anche un tempo in cui era trendy farsi imporre le mani dal pranoterapeuta.
Per non dire del periodo d’oro dei santoni delle varie medicine orientali, durante il quale l’agopuntura veniva spacciata dai soliti media pasticcioni come la panacea per tutti i mali…

Oggi che i rimedi a salvaguardia della nostra salute messi a disposizione dalla medicina ufficiale sono cresciuti a dismisura, avanzano di pari passo le pratiche di prevenzione – tra il fai da te e l’alternativo – che ognuno di noi adotta non solo per “stare bene”, ma soprattutto per “sentirsi meglio”.

Purtroppo però, complici se non addirittura istigatrici certe riviste specializzate che a ogni numero non sanno più a che santo votarsi, fioriscono strampalate teorie sul benessere a cui qualche lettore ingenuo non manca di attribuire un fondo di verità.

Un esempio lampante?
Il diluvio universale di diete insulse che ci vengono rifiliate alla vigilia dell’estate…

Invece, è banale dirlo ma evidentemente qualcuno ha ancora bisogno di sentirselo ripetere, la salute è una cosa seria, che non può essere affidata al rimedio alla moda della stagione. Perché com’è vero che non indosseremmo mai una minigonna in lattice e borchie solo perché è all’ultimo grido (quello che farebbe il nostro compagno a vederci conciate in tal modo, ndr), per quale ragione allora alcune sono disposte a sottoporre il loro corpo a un affronto addirittura peggiore?

Ecco perché vi proponiamo di seguito una selezione di suggerimenti per il benessere ispirati a stili di vita, comportamenti, medicine alternative, attività fisiche, la cui efficacia – anche se solo per curiosità – alcune di noi avranno di sicuro già provato.

Una raccomandazione, però. Appunto come fareste per il vostro guardaroba, non lanciatevi in abbinamenti azzardati, ma scegliete quello che si adatta meglio alle esigenze e alla struttura del vostro fisico.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

---