Costumi da Bagno

È cominciato il conto alla rovescia, vacanze al mare e relativi preparativi. Le palestre registrano il tutto esaurito. Pesi, cyclette e attrezzi di ogni genere per dimagrire, tonificare, rifarsi il look.

Se d’inverno, complici abiti e cappotti, possiamo permetterci anche qualche chilo in più, ora è arrivato il momento della verità. La prova specchio in costume da bagno.

Sarà il pallore della pelle o quelle impietose luci al neon dei camerini di prova che, chissà perché, cadono sempre dall’alto e mettono impietosamente in evidenza tutto ciò che non vorremmo vedere, certo è che la prima reazione è a dir poco scoraggiante.

Allora diamoci dentro con dieta e ginnastica se vogliamo ridurre il giro vita ed esibire cosce e glutei di marmo.

Qualche piccolo sacrificio è indispensabile.

E la scelta del pezzo giusto diventa fondamentale. Dal costume intero castigato al bikini ridottissimo passando per il due pezzi vestito, dove il top si può utilizzare anche la sera in discoteca.

Perché se una volta il costume si metteva solo in spiaggia, per prendere il sole e fare il bagno oggi, in epoca di topless e abbronzature integrali, con un pareo o una camicia diventa il capo jolly dell’estate da portare indifferentemente dalla mattina alla sera.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

---